Consigli Fertili,  Gravidanza

Il Primo Trimestre di Gravidanza

Condividi

Il primo trimestre di gravidanza è il periodo che si estende dall’ultima mestruazione alla dodicesima settimana.

E’ un arco temporale molto importante per il corretto sviluppo del bambino: cuore, arti, la base della struttura cerebrale si formano in questo periodo.

Fondamentale è l’assunzione di acido folico, essenziale nella prevenzione di malformazioni neonatali come la spina bifida.

I sintomi

Partiamo col dire che non sono uguali per tutte e che non necessariamente si manifestano tutti quelli elencati di seguito.

Potreste averne uno, nessuno, centomila.

Tra i più comuni ci sono: tensione al seno, sbalzi di umore, gusto e olfatto più sensibili, nausee, bruciore di stomaco (per questi ultimi può aiutare lo zenzero sciolto nel tè o assunto in compresse, evitando caffeina e zuccheri eccessivi), stimolo a urinare, dolori simil mestruali, sonnolenza.

Le perdite di sangue che a volte si verificano nel primo trimestre di gravidanza non sempre sono segno di minaccia di aborto. In ogni caso parlatene col ginecologo.

La prima ecografia

Potrebbe essere fatta già a partire dalla sesta – settima settimana, ma in questo caso contiene poche informazioni: numero di embrioni presenti, la loro vitalità, la correttezza dell’impianto in utero.

Tra le 11 e le 13 settimane si riescono ad avere molte più informazioni sul bambino, compresa la stima del rischio di anomalie cromosomiche se si sceglie il test combinato (Bi Test e Translucenza Nucale), si può stabilire più accuratamente l’epoca della gravidanza facendo una stima realistica sulla data presunta del parto.

Attività fisica

Praticare Yoga, Pilates, esercizi e tecniche di respirazione profonda e rilassamento, può favorire il mantenimento di un atteggiamento sereno e controllare lo stress in questo delicato periodo.

Se il medico dopo un’attenta valutazione dello stato di salute della Donna lo ritiene opportuno, ci si può dedicare anche al nuoto o passeggiate.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.