Consigli Fertili,  Esami da effettuare,  PMA

Esami da effettuare

Condividi

Esami preliminari per la Fecondazione Assistita

Chi c’è già passata, chi ci sta passando e chi a breve comincerà…

Chi più, chi meno dovrà sottoporsi a diversi esami che hanno lo scopo di indagare le cause del mancato concepimento oppure capire qual è il piano terapeutico per la PMA idoneo sulla base del quadro clinico individuale.

Di seguito elenco alcuni degli esami standard di base e alcuni di approfondimento, che solitamente vengono consigliati prima o durante un percorso di PMA. La lista è indicativa e non esaustiva. L’ordine dell’elenco è casuale.

E’ ovvio e scontato che si deve sempre far riferimento a quello che consiglia il Medico (invito a leggere il Disclaimer a fondo pagina).

Esami per la Donna

ESAMI PRELIMINARI per la Donna

– Ecografia transvaginale completa di flussimetria delle arterie uterine e conta dei follicoli antrali

– Esami ormonali al 3°giorno del ciclo e riserva ovarica: FSH, LH, 17Betaestradiolo, Prolattina, Progesterone, TSH, FT3, FT4, AMH

Inoltre:

1) Emocromo completo con piastrine, aPTT e PT, fibrinogeno, protidogramma, creatininemia, transaminasi, bilirubina, AT III, Proteina C, proteina S, vitamina D

2) Sonoisterosalpingografia : per valutare la pervietà delle tube. Importante dopo un periodo di ricerca di gravidanza infruttuoso

3) ESAMI INFETTIVOLOGICI (hanno validita 90 giorni):

    • rubeo e toxotest
    • VDRL -TPHA
    • anticorpi anti-CMV
    • HbSAg, anti HBc (IgG, IgM)
    • Anti HCV
    • Anti HIV 1-2

4) Pannello Trombofilia: Fattore V, Fattore II e MTHFR, AGT, ACE; APO E, Fattore XIII, PAI-1, HPA, HFE, Beta Fibrinogeno.Consigliabile anche visita ematologica per corretta interpretazione dei risultati Per approfondire

5) Esame colturale del secreto cervicovaginale completo (Tampone) per germi comuni, miceti, micoplasmi, ureaplasmi, chlamydiae

6) Isteroscopia diagnostica con eventuale Biopsia endometriale per ricerca di Plasmacellule

7) Endometriocoltura (come tampone vaginale, ma si effettua l’analisi su materiale endometriale prelevato durante biopsia)

8) Ecografia seno o Mammografia (oltre i 40 anni)

9) Pap Test

10) Consulenza genetica (con eventuale cariotipo e screening fibrositi cistica)

11) Anticorpi HTLV-1 in soggetti provenienti da zone ad alta incidenza

12) Tipizzazione Linfocitaria (cellule NK)

13) Lupus anticoagulante

Per maggiori info sugli esami da effettuare in fase preconcezionale ed eventuali esenzioni, puoi visitare il sito del Ministero della Salute. Puoi scaricare l’allegato QUI

ESAMI PRELIMINARI per l'Uomo

Esami per l'Uomo

1) Emocromo completo con piastrine

2) Elettroforesi Hb

3) Esami con validita 90 giorni: HbSAg, anti HBc (IgG, Igm), Anti HCV, Anti HIV 1-2, VDRL -TPHA

4) Spermiogramma + Spermiocoltura completa per germi comuni, miceti, micoplasmi e ureaplasmi

5) Test di frammentazione del DNA spermatico per individuare eventuali rotture o lesioni del materiale genetico dello spermatozoo

5) Consulenza genetica con eventuale cariotipo, screening fibrosi cistica, delezione cromosoma Y

6) Anticorpi HTLV-1 in soggetti provenienti da zone ad alta incidenza

7) Ecografia testicolare Doppler

Una cosa mi sta a cuore e ci tengo particolarmente a consigliare. Tra tutti gli esami e gli specialisti con cui si ha a che fare durante la ricerca di una gravidanza, una figura ha fondamentale importanza: quella dello Psicoterapeuta. Nessuna coppia – in particolare la Donna – esce indenne da questa parentesi che anche se nel migliore dei casi può essere breve, è comunque una delle cose più difficili che possano capitare nella vita. E’ un percorso che ti segna, che ti cambia, che ti trasforma nel corpo e nell’anima.

Essere seguiti da uno specialista che aiuti nell’elaborazione di emozioni e stati d’animo è di vitale importanza.

ATTENZIONE

Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.
Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. 

  • Le informazioni diffuse sul Sito sono pubblicate dopo attente verifiche delle fonti, scelte con cura e per quanto possibile aggiornate ed ufficiali.
    Non è comunque possibile garantire l’assenza di errori e la correttezza delle informazioni divulgate.
    ll Sito, e i suoi autori non garantiscono né si assumono la responsabilità delle informazioni in qualsiasi forma riportate.
    Tali informazioni non hanno in alcun modo né la pretesa né l’obiettivo di sostituire una corretta relazione tra paziente e medico, anzi hanno l’obiettivo di favorire una corretta comunicazione paziente-medico; è pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o lo specialista.
  • Le informazioni diffuse sul Sito sono rivolte a persone maggiorenni e in buono stato di salute.
  • Le informazioni riportate nel Sito, nei vari articoli, nei contenuti, nelle eventuali risposte a commenti e nelle eventuali mail, hanno esclusivamente scopo informativo e non hanno in alcun modo né la pretesa né l’obiettivo di sostituire il parere del medico e/o specialista, di altri operatori sanitari o professionisti del settore che devono in ogni caso essere contattati per la formulazione di una diagnosi o l’indicazione di un eventuale corretto programma terapeutico e/o dietetico e/o di allenamento e/o di allattamento e/o di riabilitazione e/o di integrazione alimentare, e più in generale per il confronto sulle suddette informazioni.
  • Invitiamo gli utenti a seguire eventualmente i consigli del Sito solo se sono soggetti fisicamente sani e comunque solo dopo aver consultato al riguardo il proprio medico curante e/o specialisti nelle specifiche aree di interesse.
    In particolare, ma non solo, in presenza di qualsiasi tipo di patologie, intolleranze, stato di gravidanza, post gravidanza, obesità, etc.. raccomandiamo vivamente di rivolgersi a un medico o ad uno specialista.
  • In nessun caso il Sito, L’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti e/o dei commenti e/o dei forum, né altre soggetti connessi al Sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul Sito.
  • Il Sito e l’editore non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti potrebbero fare delle indicazioni riportate nel Sito stesso.
    Non è possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate nè che le informazioni o i dati risultino aggiornati.
    Il Sito non garantisce la correttezza delle informazioni riportate.
    Il Sito e il suo Editore non si assumono la responsabilità in merito a eventuali danni riconducibili alla presenza di errori o informazioni erronee o non aggiornate riportate nel Sito stesso.
  • Il Sito e gli autori non rispondono dei danni lamentati dagli utenti per eventuali informazioni o contenuti del Sito che possano urtare la loro suscettibilità o offenderne la sensibilità.
  • Il Sito può includere collegamenti ipertestuali ad altri siti web gestiti da terze parti, inclusi inserzioni pubblicitarie e altri fornitori di contenuti. Questi siti possono raccogliere dati o richiedere informazioni personali da parte dell’utente. Il Sito e l’Editore non esercitano né sono tenuti ad esercitare alcuna forma di controllo e declinano pertanto ogni responsabilità per danni, pretese o perdite, dirette o indirette, derivanti in qualsiasi forma all’utente dalla visione, dall’uso e/o dal funzionamento dei siti di terzi o servizi di terzi raggiunti tramite tali links. Pertanto i rischi legati all’utilizzo di tali siti saranno totalmente a carico dell’utente.
  • Qualora gli autori del sito risponda a dei quesiti che gli vengono posti, di solito per email ma non solo, colui che riceve la risposta deve considerarla come espressione di personali opinioni.
    Tali scambi di domande e risposte non devono essere considerati come consigli medici o legali e non sono intesi a trattare, diagnosticare, prevenire o curare qualsiasi malattia.
  • Si invitano gli utenti a valutare con la dovuta attenzione l’opportunità o meno di pubblicare sul Sito nelle proprie domande e/o eventuali commenti: i) dati personali che possano rilevarne, anche indirettamente, l’identità; ii) altri dati che possano rilevare, anche indirettamente, l’identità di terzi.
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.